venerdì 30 settembre 2011

"Pasta frolla per torte salate"



Pasta frolla per torte salate”
Buonasera ai miei lettori preferiti!
Questa sera vi presento una base per torte salate… una vera delizia per il palato!
Una frolla che ho scoperto leggendo la rivista “La cucina Italiana” da subito l’ho voluta provare, e ve la consiglio vivamente…
Friabile al punto giusto, si può congelare, e al momento opportuno basta scongelarla qualche ora ed è pronta per creare qualcosa di veramente eccezionale!
Vediamo cosa ci occorre per poterla realizzare;
250 gr di Farina (00) “Rosignoli” per dolci e sfoglie, una farina profumata e di un bianco “candido”.
100 gr di burro
35 gr di maizena
1 tuorlo
Sale q.b.
Io ho aggiunto come ingrediente nell’impasto “una spolverata di noce moscata” ha quel tocco in più… ancora più profumata!
Procedimento;
In una ciotola misceliamo la farina con la maizena e la lavoriamo con il burro morbido a pezzetti, (io questa lavorazione l’ho eseguita a mano, ma volendo potete usare un impastatore.)
Ora andiamo a battere il tuorlo con 100 gr di acqua fredda, e un pizzico di sale!
Lavoriamo l’impasto e otterremo una frolla più morbida e friabile, della solita.
Copriamo con della pellicola e in frigo a riposare per almeno un’ora.
Dopo di che procedere con la ricetta!
Spero la proviate…
Con questa dose potete rivestire una teglia di 28 cm di diametro.
nel caso vorreste realizzare come base di una crostata salata, bucherellate il fondo, foderate con carta forno, coprire con legumi secchi, io uso a volte il riso, e in forno a 200 °C per 15’.
Trascorso tale tempo eliminare i legumi e far cuocere per altri 7’ 8’.
Poi dipende dal proprio forno.
Grazie di aver letto
Antonella.

4 commenti:

❀✿ Rossella❀✿ ha detto...

Si questa la voglio proprio fare deve essere ottima per torte salate e anche altre creazioni salate!!!prendo la ricetta un abbraccio!!!

Antonella ha detto...

@Ciao Rossella, cara provala è una delizia, sto per pubblicare la crostata salata che ho realizzato, così vedrai quantè bella anche da cotta!
Un abbraccio grande.

QCNA ha detto...

che voglia che mi fa! peccato che non ho la mortadella altrimenti la preparavo per aperitivo proprio per sta sera.. Uffi..
se ti va dare un occhiata anche al mio blog www.qcnare.blogspot.com
a presto!!

Antonella ha detto...

@Piacere di averti nel mio blog, puoi anche realizzarla la mousse col prosciutto,oppure col tonno, va bene lostesso con quest'ultimo è da paura :).
Ho visitato il tuo blog, complimenti mi piacciono le portate che realizzi! Appena risolvo il problema, passo da te mi unisco tra i lettori, e ti lascio un bel commento!
A presto
buona domenica!