lunedì 11 ottobre 2010

Crostata cioccolata e noci.

E’ arrivato l’autunno.

Stamani mi sveglio con un freddo allucinante, una pioggia a catenelle, niente sole, e mi sento tanto triste uffa che brutto essere meteoropatica… nel preciso momento che guardo fuori dalla finestra osservando un cielo nero, sembrava arrabbiato per qualcosa o con qualcuno!

Avrei voluto avere nelle mie mani una bacchetta magica cosi da poter tornare indietro col tempo!

Mi dico “ehi ma tu odii questo periodo, e con un potere simile non ci sarebbe più la stagione invernale” e allora? Penso che molta gente come me vivrebbe molto meglio!

Vero se mi state leggendo, che ne pensate sarebbe bello abolire l’inverno e le giornate tristi?

So che parecchia gente mi prenderà come matta hihihi…

Io in assoluto odio le giornate uggiose, grigie e interminabili!



Per realizzare questa profumatissima, è gustosa crostata ci occorre:
 
Per la frolla,

100 gr di burro morbido a temperatura ambiente,

50 gr di mandorle tritate finemente

150 di farina 00

50 gr di amido di mais (maizena)

2 tuorli

100gr di zucchero

Un cucchiaino di lievito per dolci

Un pizzico di sale.

Togliamo il burro dal frigo e lasciatelo ammorbidire, tritate le mandorle.

Versate farina, amido di mais e mandorle tritate sulla spianatoia, mescolate e formate la fontana, al centro mettete il burro tagliato a pezzettini, un pizzico di sale, i tuorli, lo zucchero e il lievito, impastare tutti gli ingredienti molto velocemente, avvolgetela nella pellicola e lasciate riposare in frigo per trenta minuti.

 

Accendiamo il forno a 200° gradi in modo ventilato.

Sul piano di lavoro stendiamo una sfoglia di frolla, e rivestiamo uno stampo da ventiquattro di diametro.

Bucherellate




Il fondo con una forchetta, ora prendete un foglio di carta forno e.



Riempitela di legumi (io ho usato del riso) poi prepariamo con i ritagli tante foglie e 

una rosa, sovrapponete un altro foglio di carta e disponetevi le foglie e la rosa.





Cuocete in forno caldo per dieci minuti, controllare sempre la cottura, togliete le foglie e proseguite la cottura per altri dieci minuti.





Fintando che aspettiamo ci prepariamo la crema al cioccolato,

Prepariamo la crema al cioccolato.


Ci occorre:

100 gr di cioccolato fondente

100 gr di burro morbido

50 gr di zucchero a velo

2 tuorli

1 bicchierino di rum

Noci,

Spezzettiamo il cioccolato, e lo facciamo fondere a bagno Maria.

Montiamo il burro a crema con le fruste elettriche, incorporiamo lo zucchero (setacciato) e

i tuorli.


 


E montiamo ancora,

aggiungiamo il rum e quando la crema inizia ad avere una bella

consistenza, aggiungiamo il cioccolato fuso sempre mescolando, con

 un cucchiaio di legno.


E questa è la crema finita, un profumino…






Togliete la crostata dallo stampo una volta, fredda inserite la crema

 nella sac a posc e sbizzarritevi come volete poi la decorata con la rosa

e le foglie di frolla, e i gherigli di noci, ed eccola bella pronta.


Spero vi piaccia,


alla prossima con qualcosa di buono!


Antonella.



Con questa Crostata partecipo alla dolce raccola al cioccolato di "Dolce Neve"






8 commenti:

Francesca ha detto...

Che bella questa crostata!!! Se vuoi ti aiuto a cancellare l'inverno.. a me nn piace per niente

Antonella ha detto...

@Grazie Francesca cara!
Wow che meraviglia ho trovato un'alleata nel'abolire il noioso è triste inverno, io ci sto!

Mirtilla ha detto...

meravigliosa davvero!!complimenti per il blog goloso :)

Antonella ha detto...

@Grazie Mirtilla!
Torna quando vuoi, baci!

Tiziana ha detto...

Una torta bellissima, la rosa dona un tocco di romanticismo!

Piacere di conoscere te e il tuo blog,

Antonella ha detto...

@Piacere Tiziana,
grazie cara!
Torna quando vuoi.

Rebecca ha detto...

ciao antonella, divento tua follower con questa fantastica torta! complimenti!

Antonella ha detto...

@Ciao Rebecca,
grazie cara, grazie!