lunedì 18 ottobre 2010

Crostata con sorpresa.



Domenica 17 ottobre mi son svegliata con una noia, una nostalgia pazzesca, il problema e

che non so neppure io cosa mi sia preso, sa amici miei sono quei giorni che ci si vede tutto

nero, anche se in realtà nulla lo è! E che nessuno riesce a farti tornare su col morale,

neppure la persona a te più cara al mondo… e allora ho pensato l’unica cosa che mi può far

 tornare in me, è una dolce coccola di qualcosa di veramente buono e dolce, allora mi son

messa all’opera ed ho realizzato questa crostata come l’ho definita io (Crostata con

sorpresa) man mano che leggerete la ricetta e il risultato finale, capirete il perché di questo

titolo!






Ingredienti per la frolla:150 g di farina


 
75 g di burro

40 g di zucchero

1 tuorlo

La buccia grattugiata di un limone

1 pizzico di vanillina

1 cucchiaino di lievito per dolci.


Setacciamo la farina sulla spianatoia, disporla a fontana, inserirvi al centro il burro a pezzi

 a temperatura ambiente, lo zucchero, il tuorlo, la vanillina, e la buccia grattugiata del

limone, impastare rapidamente gli ingredienti senza lavorare troppo.





Eccola qua bella pronta per essere avvolta nella pellicola, e lo facciamo riposare in frigo x

circa due ore.





 Prepariamo la crema pasticcera, mezzo litro di latte, quattro tuorli, 80 g di farina, 170 di

zucchero, un pizzico di sale, e vaniglia, scusate, ma ho dimenticato di fotografarla. Allora

trascorse le due ore riprendiamo la frolla, imburriamo e infariniamo una teglia da

ventiquattro meglio se apribile, la stendiamo all'interno e la bucherelliamo con una

 forchetta, adagiarvi sopra un foglio di carta forno e riempire di riso, oppure dei legumi.







Porla in forno preriscaldato a 180° C e far cuocere x dieci minuti circa, toglierla dal forno

eliminare la carta con il riso, versarvi la crema pasticcera, stenderla in uno strato uniforme

 livellandola con un cucchiaio, a questo punto porre la crostata un’altra volta in forno, e

continuare la cottura per altri 15,20 minuti, toglierla definitivamente dal forno e lasciarla

raffreddare.




Ed eccola bella cotta.

Ora vado a preparare la mousse al cioccolato.



Ingredienti:

125 g di cioccolato fondente

60 g di burro

20 g di zucchero

200 g di panna montata





Iniziamo a tritare grossolanamente il cioccolato fondente, metterlo in un tegamino con lo

zucchero, farlo fondere a bagnomaria su fuoco dolce, quando il cioccolato inizia a

sciogliersi, uniamo il burro diviso a pezzi, quindi togliamo il recipiente dal fuoco, e lasciamo

 raffreddare, mescolando di tanto in tanto, per poi incorporarvi la

 panna montata, con gesto delicato delicato.


Eccola bella pronta per essere trasferita nella sacca da pasticceria con bocchetta n°47

della wilton per decorare tutta la superficie

della crostata con effetto canestro.







Qui uno spicchio di crostata che ci svela il segreto del titolo, perché

sembra una crostata con copertura di mousse e non che all’interno ci

sia della buona crema pasticcera!


Ed eccola bella pronta!


Grazie dell’attenzione


Alla prossima


Crostata con sorpresa Antonella…





3 commenti:

Francesca ha detto...

Brava!!! Anche io quando sono giù di morale mi metto a cucinare!!! Complimenti questa crostata è un capolavoro!!!

Baci

Lady Boheme ha detto...

Fantastica questa crostata!!! Sei bravissima!!! Un abbraccio

Antonella ha detto...

@Si Francesca è l'unico momento in cui mi dimentico di tutto!
Grazie sempre cosi dolce, e gentile baci!


@Lady grazie,
un abbraccio anche a te cara!