martedì 23 novembre 2010

Olive all'acqua!

Un buongiorno olivo sa…

Amiche oggi vi voglio presentare come realizzo le olive all’acqua, un classico che non può

mancare su nessuna tavola.

Ad affermare la verità nello scrivere questo post mi sento una formica hihihi, vi spiego il

perché naturalmente.

Sapete che essi lavorano l’estate per avere tutto bel preparato per affrontare l’inverno.

Bene io invece conservo ora per gustarle ad aprile, bè un pochino alle formiche ci

assomiglio!

Questo metodo sicuramente lo troverete strano, ma vi garantisco che io non abbia mai

assaggiato olive tanto gustose e senza fare tanti intrigli, ricordo quando ero piccina

vedevo la mia mamma che per realizzare questo tipo di conserve faceva bollire dell’acqua

con interno una marea di cose, un macello…invece da quando un amico chef mi ha svelato

il segreto di come le fa lui, non rinuncio alla semplicità di acqua e sale, alla velocità

nell’eseguire questa conserva.

Che dirvi da quando la mia mamma li ha assaggiati ora, li conserva anche lei cosi, senza

tanti intrugli!



Vediamo cosa ci occorre:

Olive

Sale

Acqua

bottiglie di plastica quelle dell’acqua vanno benissimo!



Iniziamo a lavare bene, bene le nostre belle olive,




Poi ci prepariamo le bottiglie e con un imbuto ci versiamo nel loro interno due bei cucchiai

da cucina di sale grosso, in una bottiglia da un litro e mezzo come alla mia.



Dopo di che prendiamo le olive e le inseriamo una a una nelle bottiglie fino al bordo!


Le prendiamo e le versiamo all’interno acqua fino all’orlo, v’inseriamo i tappi, scecherare

per far sciogliere un po’ il sale depositato sul fondo, ed è fatta…


Ora le conserviamo in un posto buio per poterle aprire verso fine marzo inizio maggio!

Trascorso questo tempo, bisogna svitare lentamente il tappo, facendo uscire dell'acqua

miraccomando fate questo nel lavello della cucina in modo da non sporcare tutto.

Appena l'aria è uscita tutta, prendete un coltello e tagliate il collo della bottiglia, in questo

modo si faciliterà
il tutto...

Prendiamo un contenitore meglio se di vetro, travasiamo le olive con tutta l'acqua che era

nella bottiglia,  chiudiamo con coperchio ermetico ed in frigo.

Durano tantissimo.


Grazie dell’attenzione



Antonella.

34 commenti:

Hiperica di Lady Boheme ha detto...

Un eccellente metodo di conservazione delle olive che non conoscevo!!! Bravissima, un bacione e felice giornata

Antonella Miceli ha detto...

Si cara Lady questa conservazione, come è per davvero fantastica!
Bacione e felice giornata anche a te.

Pat62 ha detto...

Ciao Antonella, mi piace molto il tuo blog, io ho una pianta di olive e ogni anno non so mai cosa farne, credevo fosse molto più difficile fare le olive, stare lì sempre a cambiare l'acqua,.... io ci provo!! a Marzo mi dici cosa fare? Grazie e un saluto.

Antonella Miceli ha detto...

@Ciao Pat, ti ringrazio tantissimo e ti dò il benvenuto nella mia cucina!
Si l'altro metodo che citavo, nel post ma questo Pat non bisogna fare nulla, segui il passo, passo... e a marzo gusteremo le nostre belle olive!
Ancora grazie torna quando vuoi baci e buona notte!

July ha detto...

Ma davvero è così semplice? e dopo basta aprire e mangiare? wow!

Antonella Miceli ha detto...

@ Ciao July e benvenuta... si si bravissima a marzo bisogna solamente tagliare la bottiglia e gustarle!Torna quando vuoi.

july ha detto...

Grazie a te del'accoglienza, certamente ripasso.... e ti copio qualche ricetta ;-)
Scusa se "imbottiglio" a gennaio, bisogna aspettare sempre 4 mesi? Grazie

Antonella Miceli ha detto...

@Ciao July, bentornata... si devi comunque aspettare il tempo di maturazione, quindi se le imbottigli a gennaio, devi sempre rispettare almeno i cinque mesi di riposo. Se hai altre domande sono a tua disposizione! Ciao e notte, notte.

Pat62 ha detto...

Ciao Antonella io ho fatto tutto quello che mi hai detto, domani e Marzo!!!!!!! non vedo l'ora di sapere che devo fare!

Pat62 ha detto...

Ciao, Antonella ho assaggiato le olive che ho fatto.....sono BUONISSIME!!!!!!!!!!! GRAZIE CARA AMICA.

Antonella Miceli ha detto...

@Pat cara, come sono contenta... bravissima visto era semplicissimo, ma con un ottimo risultato!
Bacioni ed a presto.

July ha detto...

Anto scusa, mio fratello è andato con degli amici in campagna e ne ha portate un bel pò tutte verdi, posso imbottigliare lo stesso? Grazie, buon Week End

Antonella Miceli ha detto...

@July si imbottigliale, ci vorrà un pochino di tempo maggiore per far si che arrivino a maturazione :).
Un bacio.

July ha detto...

Ho notato che l'acqua era evaporata nella bottiglia, ho provato ad aprire per riempire ma l'acuq è "Spruzzata" fuori, ho subito richiuso.... Ho combinatoun guaio? DEvo o meno aggiungere l'acqua opppure , ormai mi tocca buttare via tutto?
Grazie cara, e scusami

Antonella Miceli ha detto...

No July :( non aprire le bottiglie.Non c è bisogno di aggiungere altra acqua, mannaggia :( ora richiudi ben, bene e riponili in una parte al buio. E' normale che l'acqua diminuisca in pratica sono le olive che se l'assorbe.E ricordati quando apri le bottiglie (solo a maturazione avvenuta) apri pian, piano dal tappo una volta che che è uscita tutta la pressione che si è creata al suo interno :) puoi tagliare la bottiglia! Ok? Se hai altri quesiti chiedimi prima. Un bacione!

July ha detto...

Quindi non importa che l'abbia fatta un pò sfiatare? una parte dell'acqua è fuoriuscita....
Sono una capra, lo so ....
Del resto è dagli errori che si impara no? ^_*
Buon fine settimana

Antonella Miceli ha detto...

@Ciao July, non so dirti cosa accadrà alle olive che hai aperto, per quello scherzetto che le hai fatto :( però ti dico di lasciarle al buio e di non toccarle.Ma no che non lo sei :) nessuno nasce di già "imparato" fidati, e assolutamente si anzi i sbagli si debbono fare :) altrimenti sembriamo tutti "Robot".
E poi son convinta che tutti i quesiti che stai affrontando tu cara, potrebbero essere utili ad altri. Quindi tranquilla e se hai domande lo sai sono sempre a tua disposizione!
Un bacione e uon buon week end anche a te :)

Anonimo ha detto...

complimenti, davvero un bell' articolo! Volevo sapere quale specie ("razza") di olive è l'ideale utilizzare?

Anonimo ha detto...

Salve,ero alla ricerca di capire come posso conservare delle olive raccolte fresche da mio marito,e mi sono soffermta a leggere questo link dove trovo molto semplice davvero.
Ci provo proprio ora con le mie olive,e speriamo me la cavo non tanto nella conservazione quanto il fatto ke siano COMMESTIBILI hahahah
Grazie del suggerimento.
Mary.

Antonella Miceli ha detto...

Vai tranquilla Mary, vedrai li rifarsi perché piaceranno davvero tanto!

Anonimo ha detto...

io le faccio uguale a te ma non metto acqua solo sale me le hanno insegnato delle signore abruzzesi e sono buonissime
ciaooo Nicoletta

Anonimo ha detto...

Complimenti tantissimi. Volevo solo chiederti.... Cambia nulla se tolgo il nocciolo prima di inserirle nella bottiglia? Grazie.

Anto ha detto...

Ciao Antonella
Una volta nei vasi devono per forza stare in frigorifero? Non ho tanto spazio per tutte.... alternative?

Anto ha detto...

Ciao Antonella, è il momento di mettere le olive nei vasi, se l acqua della bottiglia non basta per tutti come posso fare?
Vanno conservati per forza in frigo o posso tenerli al fresco? Non ho un frigo tanto capiente...
Grazie per la tua attenzione
Maria

Antonella ha detto...

Ciao Maria, perdonami se ti rispondo solo ora, :(
quando inserisci le olive nelle bottiglie li riempi fino all'orlo di acqua di rubinetto li chiudi ben bene, e li riponi in una parte al buio "tipo sgabuzzino" non nel frigo, nel frigo ci vanno una volta che apri la bottiglia e li devi uscire per forza, quindi li versi con tutta l'acqua in un recipiente e li metti in frigo fino a completarli.
Un abbraccio.

Unknown ha detto...

Salve. Bellissima idea.. alternativa..io faccio bollire l'acqua col sale..un litro d'acqua e 100 g di sale.. quando è fredda ..ricopro le olive sistemate in barattoli...chiudo e conservo al buio.. sarebbe la salamoia.. anche questa è una idea da provare.. grazie

Matteo ha detto...

Ciao Maria, succede qualcosa se il contenitore non è ben pieno?

Matteo ha detto...

Ciao Antonella, se il contenitore non è colmo di olive, succede qualcosa?

Unknown ha detto...

Ciao, bellissima idea grazie per condividere, posso metterci qualche condimento tipo alloro peperoncino aglio , si può fare? Grazie per rispondere un saluto da Roma 👍🙋

Patrizia ha detto...

Complimenti veramente, lo scorso anno alle 6 del mattino prima di andare al lavoro ero disperata perché avevo ancora tante olive pronte da invasare ed avevo finito i contenitori in vetro. Ho iniziato a cercare in internet se potevo lasciarle tutto il giorno in attesa di andare a cercare vasi ed ecco che scopro le bottiglie di plastica. Molto scettica perché detesto la plastica ma amo il riciclaggio deciso di provare con 2 bottiglie. Alla fine le trovo pure simpatiche, eseguo tutte le indicazioni e in primavera SORPRESISSIMA , sono buone come le altre che avevo messo in salamoia. Quest'anno le sto imbottigliato e poi trovo un decoro natalizio e le regalerò x Natale. Grazie x la bellissima idea e x avermi tolta da un momento di grande difficoltà!!!

Anna ha detto...

Ciao a tutti un Consiglio mettete anche gli aromi nella bottiglia alloro fettine di 🍋 finocchietto selvatico saranno più gustose

Antonella Miceli ha detto...

Ciao Anna, certo che puoi, prova e fammi sapere!

Antonella Miceli ha detto...

Grazie a te Patrizia, ne sono felice!

Antonella Miceli ha detto...

Ciao UnKnown certo che puoi, poi fammi sapere un saluto!