martedì 5 aprile 2011

“Charlotte di fragole”.


"Charlotte di fragole"... 
Buon dì mie amiche…

 scrivere è sempre una gran gioia per me, in particolar modo farlo per voi!

La giornata di oggi è iniziata alla grande, avevo appuntamento al centro benessere per un

mirabile “trattamento idratante al viso”.

“Rituale alle perle di acqua marina”

Un tripudio di “profumi, di aromi che svolazzano nella sala, è che ti lasciano la pelle cosi

morbida, ma cosi morbida come quella di un bimbo appena nato”.

Mamma mia che spettacolo, ho navigato col pensiero e con l’anima per un’intera ora, il

tempo del trattamento… una libidine ve lo consiglio, i ricordi affiorano che è una bellezza,

pensate sono tornata ai ricordi di quando ero piccina…

La gloria va alla mia bravissima estetista che di nome fa “Vincenza”, è di una delicatezza

fuori dal comune, ogni qual volta che ho appuntamento mi coccola da paura…

E allora oggi ho voluto dedicare questa “Charlotte di fragole” alla mia estetista nonché

amica “Vincenza Maraglino” con tanta stima, Enza "ti voglio bene"!

E’ un 3D un po’ lunghino, ma vi assicuro ne vale la pena leggerlo fino in fondo!

Iniziamo a preparare il

Biscuit cullière,

Vediamo cosa ci occorre:



55gr di farina (00)

55 gr d'amido di mais

100 gr di tuorli

125 gr di albumi

125 di zucchero,
Iniziamo a setacciare la farina assieme all'amido, con una frusta strapazziamo i tuorli.



Ora andiamo a montare a neve gli albumi con lo zucchero fino a ottenere una meringa ben ferma,

trasferite 1/3 nella terrina dei tuorli mescolando con una spatola di gomma, aggiungere metà della meringa e mescolare,



unire la farina e l'amido di mais, poco per volta, mescolando in continuazione, aggiungere la meringa rimasta e


mescolate, facendo attenzione che non si sgonfi, il composto dovrà essere soffice e omogeneo.





Inserire il composto in una sacca da pasticcere con becco di 10,12 mm,



disegnate su foglio di carta forno due linee, distanti tra loro 10 cm, spremete dei bastoncini distanti fra loro di 1o 2 mm. Spolverizzateli di zucchero a velo, infornate a 220°e lasciate cuocere per circa otto minuti.

Qui in forno...
 che prendono volume.
 

Ora ci prepariamo Gènois d'amande,

Allora ci occorre:

175 gr di uova,

25 gr di pasta di mandorle,

70 gr di zucchero,

45 gr di burro,

90 gr di farina,

Ponete le uova prima a bagno maria,



e poi sbatteterle con la frusta,


a parte lavorate con la frusta a mano la pasta di mandorle con lo zucchero


unite le uova poco alla volta, lavorando in continuazione fino a ottenere un composto omogeneo e senza grumi,


mettete il burro in una terrina e fatelo sciogliere a bagnomaria, poi aggiungere una parte del composto menzionato.





Amalgamare molto bene, aggiungere nella terrina del composto senza burro, la farina setacciata poco alla volta, mescolando di volta in volta.

Unire il composto con il burro, mescolare il tutto, rivestire una teglia di 18 di diametro, e infornare a 200' per 10 minuti modalità "ventilato".


Prepariamo la bagna: versiamo 85 ml d'acqua e 60 gr di zucchero in un pentolino, sciroppateli e fate raffreddare, quindi aggiungete 40 ml di maraschino, spennelliamo il fondo ed anche le pareti solo dall'interno.

Prepariamo la crema: ci occorre

50 ml di latte,

Un pezzo di vaniglia, 12 gr di zucchero

30 gr di tuorli

4 gr di gelatina

150 gr di panna montata.

Versate il latte in un pentolino con un cucchiaino di panna, e la bacca di vaniglia, quindi portare a ebollizione mescolando.



Mettere i tuorli in una terrina, aggiungere lo zucchero e mescolare, versatevi il latte col cucchiaino di panna, mescolare, mettere la terrina sul fuoco portando la temperatura a 80, 85', mescolando di continuo, allontanarla dal fuoco, nel frattempo montare la panna, prendere la gelatina in precedenza ammollata, strizzarla e inserirla nella crema, fatela sciogliere e passare il tutto al passino.




Trasferire un pò della panna è mescolare, dopo di chè trasferire il tutto nella ciotola della panna e mescolare il tutto.


Prepariamo la lucidatura alle fragole

Allora ci occorre:

200 gr di gelatina

50 gr di purea di fragole

30 gr di glucosio

Acqua

succo di limone.

Prendiamo le fragole le riduciamo a pezzettini piccoli, e con un frullatore a immersione li riduciamo in purea. 

dopo di che mettiamo la purea in una casseruola aggiungete un po’ d'acqua,


quindi portare lentamente a ebollizione, nel frattempo ci prepariamo anche la gelatina (il torta gel) aggiungete alla purea la gelatina, il glucosio, qualche goccia di limone poi amalgamate il tutto, e passate al passino.



Con questo composto pennellate su tutta la superficie con le fragole.







Mettete la crema in una sacca da pasticcere e spremetela sopra la gènoise d'amande spianando bene la parte superiore.

 Cospargere con briciole di pan di spagna, poi spruzzare con lo sciroppo che abbiamo realizzato in precedenza.



Poniamo il tutto a raffreddare in frigo per 2,3 ore ma anche più.

Sformate la torta, spolverizzate il biscuit cuillère con dello zucchero a velo.



Decoriamo con le fragole e per ultimo la lucidatura alle fragole…

Che faticaccia, nel realizzarla ma anche nel descriverla.






Spero tanto vi piaccia
era di una golosità "sublime"... anzi il giorno dopo è ancora più buona!
Grazie dell’attenzione

Antonella.






 

13 commenti:

Mirtilla ha detto...

e'davvero meravigliosa questa charlotte!!!

arabafelice ha detto...

Vorrei anche io un'amica che mi preparasse simili meraviglie!

maria luisa ha detto...

Che bella tesoro, sei bravissima!! E'
di una bellezza e di una bontà unica!! Un bacione tesoro!!

ranapazza65 ha detto...

HOOOOOOOOOOOO WOWWW ma è uno spettacolo!!!!
Complimenti amica mia carissima solo tu puoi fare una golosità così elegante ^_^
Bravissima
un abbraccio Anna

Patty ha detto...

Che meraviglia questa charlotte, quasi quanto farsi fare i massaggini sul viso che ti rilassano tanto. Io quando vado dall'estetista a volte mi addormento, che vergogna!

Lady Boheme ha detto...

Stupenda la tua charlotte!!! Complimenti anche per il fantastico procedimento!!!! Baci

Antonella ha detto...

@Ciao Mirtilla, grazie!

@Grazie Stefania!

@Ciao Maria luisa cara, sempre tanto gentile... bacioni!

@Ciao Anna bella, grazie sei un'amica... bacionissimi!

@Ciao Patty, grazie cara.
Ma si Patty almeno dimentichi tutto, bacioni.

@Grazie cara Lady, bacioni!

More ha detto...

Beata te! Come ti invidio! Mi sembra di sentire le mani sul mio viso e... mi sa che prenderò presto un appuntamento dall'estetista!!!!!
Ma che bontà la tua charlotte, lunga e impegnativa ma... ne vale la pena!

Antonella ha detto...

@Ciao More, si prendi appunta mento cara, vedrai che bello chiedi di questo trattamento "una favola".
Grazie per i complimenti, si impegnativa ma come hai detto ne vale per davvero la pena!
Bacioni a presto!

giulia pignatelli ha detto...

Ma che buonaaaa!!!!! Ed è bellissima!!!

Antonella ha detto...

@Grazie Giulia! Si era buonissima...

patatina ha detto...

*_* ci ho lasciato gli occhi sopraaaaa!

Antonella ha detto...

@Sei gentilissima Patatina.