venerdì 23 dicembre 2011

"Casetta di Pan di zenzero"

 “Casetta di Pan di zenzero”
Babbo Natale si sta preparando.
Nella casetta, tutta innevata e tanto “golosa”!
Ora è già fuori per aspettar la tanta attesa bella mezzanotte.
Corre di qua, vola di là, con le sue renne amiche di sempre “•D’Asher, •Ballerino, •Prancer, •Volpe femmina, •Cometa, •Cupido, •Donner, •Blitzen, •Rudolf”.
In punta di piedi in tanti cammini scivolerà…
E tanti doni a tutti porterà J!
Tanti bambini, sveglierà e la scia di “Babbo Natale” loro vedranno…
Lasciate una lucina, al vostro alberello,
 Per fare strada al nostro “Babbino di rosso vestito”.
Che ogni desiderio a tutti esaudirà!



 Buongiorno amici,
Oggi vi vado a presentare, ciò che fa impazzire grandi è piccini. J
Una bellezza da poter ammirare ma anche assai golosa da sgranocchiare!
Il progetto della casetta realizzato con l’ausilio del mio “Amore”. J Una frolla, particolare e tanto profumata, del grande “Montersino”.
Ingredienti;
360 gr di zucchero  di canna
110 gr di zucchero semolato
360 gr di burro a pomata
25 gr di latte fresco e intero
720 gr di farina forte (manitoba) "Rosignoli"
10 gr di lievito per dolci
2 gr di sale
90 gr di uova intere e leggermente sbattute
25 gr di zenzero
Un cucchiaino di cannella.


Per la Glassa;
200 gr di zucchero a velo setacciato
35 gr di albume
5 gr di succo di limone



Preparazione.
Inseriamo il burro morbido a pomata nell’impastatrice, aggiungiamo lo zucchero di canna e lo zucchero semolato, facciamo lavorare la macchina a media velocità.
Quest’operazione serve solo a ridurlo in crema insieme agli zuccheri.
A questo punto andiamo ad aggiungere i liquidi, quindi il latte, e le uova sempre poco alla volta, finché non si è assorbito l’uovo, non va aggiunto altro.
(L’uovo va sbattuto prima in modo che si amalghimi meglio.)
Un bicchierino di zenzero e un po’ di cannella, uniamo all’impasto.
Nel frattempo che finisce di impastare, ci andiamo a setacciare tutta la farina assieme al lievito e al sale.
Fermiamo la macchina, e uniamo tutto d’un colpo la farina, ora far lavorare a minimo.
Appena l’impasto è liscio e ben legato, spengiamo e facciamo riposare in frigo per almeno mezz’ora!
Trascorso questo intervallo stendiamo l’impasto con spessore un centimetro, poggiare la sagoma di cartoncino su di essa, e ritagliare con un coltellino affilato.
In forno caldo norma “ventilato” a 160 gradi fino a doratura.
Per la Glassa.
Inseriamo in una planetaria l’albume, assieme al succo di limone, e facciamo schiumare, nel frattempo ci setacciamo lo zucchero a velo, e appena l’albume è schiumato andiamo ad aggiungere lo zucchero poco alla volta, a media velocità, sino a quando lo zucchero non si sia incorporato in modo perfetto!
Dopo di che possiamo montare al massimo, e colorarla a piacere!
Per attaccare le pareti della casa occorre del cioccolato “temperato”.




Auguro a tutti, ma proprio a tutti J un felice Natale.
Trascorretelo insieme alle persone che amate, è sempre una “gran gioia”.
Abbraccio tutti in un caloroso saluto.
A presto
Antonella.


11 commenti:

Costantino ha detto...

Che meraviglia,e che dolce modo di attendere il Natale!
Auguri,Costantino

Sar@ ha detto...

Ciao Antonella Questa casetta è un capolavoro! Complimenti!! Auguro un dolce e sereno Natale a te ad i tuoi cari!! Un abbraccio

Sibilla ha detto...

Ma sei pazzesca! Che splendida creazione! Ti auguro delle felicissime festività!
A presto...Sibilla

Antonella ha detto...

@Ciao Costantino, grazie mille, sempre tanto gentile!
Auguri anche a te.

@Ciao Sar@, grazie... grazie mille per gli auguri.
Un abbraccio.

@ Ciao Sibilla, che bella che sei :) grazie mille!
Auguri anche a te!
Baci.

Francesca ha detto...

Adoro le casette di pan di zenzero.
Potresti partecipare al mio contes http://pannacioccolatoefantasia.blogspot.com/2011/11/contest-e-tu-natale-che-dolce-fai.html
Auguroni di buone feste

speedy70 ha detto...

Complimenti Antonella è bellissima!!! Auguri cara di un sereno Natale, un abbraccio!!!!!

Antonella ha detto...

@Grazie Francesca, buone feste anche a te!

@ Ciao Speedy, grazie e milioni di auguri a te ed alla tua famiglia.

Giovanna ha detto...

che idea fantastica un assaggino?

Pat62 ha detto...

Ciao Antonellina, anche con un po di ritardo ti auguro un buon Natale a te e famiglia, un sereno Anno nuovo e che questo anno ti porti tutto quello che desideri!
ciao cara amica.

La tavolozza creativa ha detto...

Mi avevi parlato della tua torta,sentendoti non avevo dubbi sulla sua bellezza ma..............vederla supera ancora di più la tua descrizione. sei straordinaria.

Antonella ha detto...

@Ciao Giovanna,
mi spiace :( troppo tardi i miei adorati nipotini, l'hanno distrutta e mangiata :).
Bacioni.

@Ciao Patt sei unica, grazie mille, mi basti che mi passi questo bruttissimo raffreddore che non mi da pace :(.
Ti abbraccio forte ed auguro anche a te tutto quello che desideri per questo strano nuovo anno!
Bacioni.

@Pompea sempre tanto gentile, tvb
la tua amica.