mercoledì 7 dicembre 2011

Penne ai funghi Altari, noci e panna!


Penne ai funghi Altari, noci e panna!



Non guardare con gli occhi della mente, ma con quelli 

dell’anima.

Poiché la vita che verrà è già davanti a noi, in attesa di 

svelarci la natura del mondo.

Guarda con attenzione trova gli occhi per “vedere”.

Buonasera amici

Volevo scrivervi questa sera deliziandovi, con una delle

“Nove profezie di Celestino”

Che amo rileggerle all’ infinito.

Questo primo piatto che andrò a presentare, è di una 

bontà da “brivido” e no amici non lo dico solo perché lo

abbia creato io assolutamente, v’incido a provarlo!




Vediamo cosa ci serve:


Pomodoro pelato:

Aglio uno spicchio:

Qualche foglia d’alloro:

noce moscata una spolverata:

Un pizzico di cannella:

2 cucchiai di olio: consiglio “Olio Dante”

Sale q.b.

pepe bianco q.b.

1 bicchiere di vino bianco.

Alcune noci tritate:

400 gr di funghi, io ho usato quelli raccolti dal mio babbo,

 nei boschi, ma si possono usare tranquillamente qualsiasi 

tipo!


idrogenati”.

Formaggio una spolverata.



Iniziamo a inserire l’olio in un tegame, facciamo andare a 

fuoco basso per poco, dopo di che uniamo lo spicchio 

d’aglio senza privarlo della pellicina solamente schiacciato.

Appena inizia a imbiondire, lo togliamo e inseriamo i funghi

 in precedenza lavati accuratamente, tamponati con della 

carta cucina, e tagliati a tocchetti.

Li facciamo trifolare aggiungendo un bicchiere di vino 

bianco, facciamo sfumare.

Appena il vino è evaporato, uniamo i pelati schiacciati con 

una forchetta.

A questo punto uniamo:

L’alloro, un pizzico di cannella, una presa di noce moscata,

 saliamo, pepiamo, in coperchiamo e lasciamo cuocere a 

fuoco basso, per un’oretta controllare sempre che i funghi

 siano ben cotti, spegnere e mettere da parte.

Cuociamo le penne in abbondante acqua salata.

Appena cotte le scoliamo e le versiamo nel tegame del ragù 

di funghi, facciamo saltare per un paio di minuti a questo 

punto uniamo la panna, e le noci, facciamo andare a fuoco

 vivace sino a quando diventi tutt’ uno.

A questo punto il nostro “buonissimo” primo piatto è pronto

 per essere.

Impattato.

Una spolverata di formaggio e wualà pronto per essere 

servito!



Spero vi piaccia 

Grazie dell’attenzione.

Antonella.


Con questa ricetta partecipo al contest:






10 commenti:

♫ ♪ Anna ♫ ♪ ha detto...

Bellissime cremose penne e che presentazione elegante!
Bravissima cara Antonella un'abbraccio forte
baci ^_^ Anna

Antonella ha detto...

@Grazie Anna cara, che dolce che sei
"Grazie mille" Un 'abbraccio grande anche a te.
Bacioni!

Elan ha detto...

Aaah sembrano buonissime!! Io purtroppo - per quanto li adori - sono stra intollerante ai funghi, quindi si tratta purtroppo di un piatto proibito! ç_ç

Me lo mangerò con gli occhi guardando le foto però! :D
A presto :)

Shaheen ha detto...

a wonderful comforting pasta dish.

Antonella ha detto...

@Ciao Elan, mi spiace tanto :( vabbene :D un bacio e grazie mille!

@Grazie Shaheen, si un piatto "favoloso".

Sibilla ha detto...

Che magnifico piatto! me ne dai una forchettata?;)
Complimenti!
A presto...Sibilla

Antonella ha detto...

@Ma certo che si Sibilla :)
è di una delicatezza e cremosità...
A presto e buona domenica!

speedy70 ha detto...

Adoro questo abbinamento noci e panna, da leccarsi i baffi!!!!! Un abbraccio Antonella e buona domenica!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Atmosfera Italiana ha detto...

quando si dice .una forza della natura peccato che io poi nn li digerisca uff cmq mangerei con occhi!
Carla

Antonella ha detto...

@Ciao Speedy, anche io li adoro :) si possono inserire senza che essi, Scombussolino gli altri ingredienti!
Un bacio grande!

@Ciao Carla, grazie mille... mi spiace tanto che tu non li riesca a digerire :(. a presto!